I sintomi
 





La maggior parte delle donne lamentano questi disturbi:

- dolore pelvico cronico,
- dolori molto intensi durante le mestruazioni e in fase ovulatoria,
- dolori durante o dopo i rapporti sessuali,
- dolore o senso di peso nel retto,
- dolore quando si urina o defeca,
- dolore nella regione lombare o lungo gli arti inferiori,
- mestruazioni abbondanti e dolorose,
- stanchezza,
- depressione,
- irritabilità,
- gonfiore addominale,
- diarrea e/o stitichezza,
- sangue nelle feci,
- sangue nelle urine,
- cefalea,
- allergie e intolleranze alimentari,
- nausea,
- vomito,
- febbricola,
- infertilità e sterilità,
- aborti spontanei.


Normalmente il sintomo più comune è il dolore, anche se in alcuni casi l'endometriosi può essere asintomatica. Il dolore più o meno intenso non dipende dalla gravità della malattia. Piccoli focolai endometriosici, possono essere causa di forti dolori.