ENDOMETRIOSI E INVALIDITA' 16/10/2012



ENDOMETRIOSI INSERITA NELLE NUOVE TABELLE INVALIDITA'


Finalmente ecco una fantastica notizia che ravviva in noi la speranza di veder riconosciuti quei diritti che per anni ci sono stati negati:

Agenzia Parlamentare: Roma 4 luglio 2012
E’ stata accolta la proposta della Senatrice Laura Bianconi.
L’endometriosi verrà inserita nelle nuove tabelle indicative delle percentuali di invalidità per le menomazioni e le malattie invalidanti.

Questo importante traguardo è stato comunicato dal presidente dell’Inps nel corso dell’indagine conoscitiva che si è svolta presso la Commissione Igiene e Sanità del Senato sulle procedure di accertamento e delle minorazioni civili ai fini del riconoscimento dell’invalidità civile e dell’indennità di accompagnamento.

Sono anni che la nostra Associazione si batte al fianco delle Istituzioni e di altre realtà,  per riuscire a conseguire risultati importanti a favore delle donne affette da endometriosi.  

Un grazie di cuore alla Senatrice Laura Bianconi per l’impegno e la dedizione che ha posto a favore della nostra causa.

Abbiamo avuto il piacere di apprezzare la Sua determinazione, nel corso dello svolgimento dei lavori atti a tutelare le donne affette da endometriosi. Inoltre abbiamo constatato la Sua sensibilità di donna,  durante il  Convegno da noi organizzato tenutosi a Salsomaggiore Terme (PR) il 12 marzo 2009 dal titolo “Endometriosi: la malattia che non ha voce”. Durante tale evento la Senatrice Laura Bianconi aveva aggiornato i presenti in merito agli sviluppi sullo svolgimento dei lavori in Senato per il riconoscimento della patologia a livello Istituzionale, impegnandosi attivamente per la sua riuscita.

La ringraziamo per aver mantenuto fede alla promessa.

Sonia Fiorini
Presidente